STRATEGIE PER LA SOSTENIBILITÀ Net Zero 2040
Scorpi di più
AMAG Group AG
    STRATEGIE PER LA SOSTENIBILITÀ Net Zero 2040
    Scorpi di più

    Seleziona

    Alter roter Traktor

    AMAG investe in carburanti sostenibili

    Scopri di più

    Per tutti coloro che vogliono continuare a utilizzare il proprio veicolo d’epoca: investiamo in carburanti sostenibili 

    Il futuro dell’auto in Europa e in Svizzera sarà elettrico. Tuttavia, in Svizzera, e soprattutto nel resto del mondo, il motore a combustione continuerà a ricoprire un ruolo apicale ancora per molto tempo. Di conseguenza, anche i carburanti sintetici rappresentano un fattore essenziale per garantire una mobilità a basse emissioni di CO2. Attualmente ci sono circa 1,3 miliardi di auto in circolazione in tutto il mondo. Secondo i calcoli dell’EMPA, soltanto in Svizzera saranno circa 2 milioni le autovetture con motore a combustione ancora in circolazione nel 2040, tra cui molte auto d’epoca e molti veicoli agricoli, come ad esempio il trattore Porsche. I carburanti sostenibili possono rappresentare una soluzione complementare all’elettrificazione e contribuire a un traffico stradale neutrale in termini di CO2. Se si riuscirà ad alimentare con carburanti sintetici le restanti autovetture con motore a combustione, si prevede che in Svizzera le emissioni di CO2 potrebbero subire una riduzione fino al 10%.

    Il gruppo AMAG investe su apertura alla tecnologia e progresso

    Alcune tecnologie per la decarbonizzazione della mobilità devono ancora essere inventate. Ecco perché, nell’ambito della propria strategia climatica, nel 2021 il gruppo AMAG ha introdotto una tassa interna sulla CO2, che viene utilizzata per finanziare un fondo aziendale per il clima e l’innovazione. Il denaro di questo fondo è destinato a supportare le start-up svizzere che sviluppano modelli di business o tecnologie per la decarbonizzazione della mobilità.

    Il primo investimento è stata la partecipazione a Synhelion SA, un’azienda costituita nel 2016 al fine di introdurre sul mercato carburanti neutrali in termini di CO2. Un primo impianto pilota è stato messo in funzione nel 2019 sul tetto del Politecnico Federale di Zurigo (ETH), mentre un primo impianto di dimensioni industriali è attualmente in fase di costruzione ed entrerà in funzione nel corso del 2024. Per il processo di produzione dei carburanti sintetici, Synhelion utilizza il calore del sole per azionare un reattore termochimico in cui anidride carbonica e acqua vengono convertite in gas sintetico. L’energia solare termica prodotta durante il giorno può essere immagazzinata tramite accumulatori termici a costi contenuti, consentendo così di produrre carburanti sostenibili 24 ore su 24.

    Solaranlagen auf Feld

    Carburanti a zero emissioni di CO2 grazie all’energia solare

    Synhelion sviluppa carburanti solari che in futuro potrebbero essere impiegati per ridurre le emissioni di CO2 nei tradizionali motori a combustione. Volete saperne di più?

    Carburanti solari di Synhelion

     

    Conduciamo test per verificare se e come i carburanti sintetici funzionano nella vita di tutti i giorni

    Come soluzione complementare all’elettrificazione nel traffico stradale, i carburanti sintetici possono contribuire alla neutralità in termini di CO2 del settore dei trasporti. Per il parco veicoli esistente, e quindi anche per tutti i veicoli storici, i carburanti sintetici rappresentano, in teoria, la soluzione più ovvia per ridurre le emissioni di CO2. Ad esempio, nel caso di Porsche, oltre il 70% di tutti i modelli prodotti è ancora oggi in circolazione. Sulle strade svizzere circolano addirittura la terza e la quarta Porsche più antiche, che risalgono al 1948, anno di fondazione dell’azienda. Anche molti trattori Porsche, prodotti in circa 120’000 esemplari tra il 1956 e il 1963, godono ancora oggi di grande popolarità.

     

    Ma motori a combustione e carburanti sintetici sono compatibili? Questa domanda è attualmente oggetto di indagine da parte dell’EMPA in collaborazione con il gruppo AMAG. In diverse serie di esperimenti e test di guida vengono esaminate sia la compatibilità dei carburanti sintetici con i materiali e i componenti dei veicoli d’epoca, sia le emissioni di gas di scarico. Alla luce dei primi risultati, i responsabili sono molto fiduciosi.

     

    Registrati qui

    Desiderate essere tra i primi a ricevere i risultati dei test?

    Al momento stiamo conducendo, in collaborazione con l’EMPA, test su veicoli, prove sui materiali e misurazioni delle prestazioni in un’ottica di utilizzo dei carburanti sintetici. Non appena saranno completati, saremo lieti di informarvi personalmente dei risultati.

    Inserisci qualcosa in questo campo
    Inserisci qualcosa in questo campo
    Inserisci qualcosa in questo campo
    Dichiarazione di assenso
    Realizzate ora la vostra idea di futuro

    Realizzate ora la vostra idea di futuro

    Siamo gli apripista

    Ci battiamo per i nostri valori. Ci impegniamo con convinzione a favore dell’energia pulita e di soluzioni di mobilità sostenibili. Di seguito scoprirete come i nostri progetti contribuiscono alla creazione di un futuro a emissioni zero.